sabato 22 marzo 2008

Sorridi!


Buon pomeriggio a tutti!
Il post di oggi è dedicato al sorriso.. Quella miracolosa parentesi di gioia in una giornata triste e sola..

Oggi tanto cambiare stavo studiando, ed ero parecchio depressa...Un po' per la situazione (anche domani che è Pasqua e tutte le persone normali di solito nei giorni di festa si rilassano mentre io devo comunque studiare), un po' per quei dannati teoremi sul calcolo di massimi e minimi che non sono proprio il mio forte, un po' per la continua lontananza del mio amore avevo praticamente toccato il fondo. Ma un'uscita per una commissione mi ha resa felice!
Si, proprio così! Non sono matta su, solo un po' esaurita!
Come dicevo, oggi intorno alle 16.30 mi viene un'irrefrenabile voglia di quelle pizze delle scatole... Chissà che ci mettono, ma a me è venuta voglia proprio di quella... Poi ho un'interessante teoria in merito che ogni tipo di pizza sia diversa, ma questa è un'altra storia..
Dopo essermi convinta ad andare a cercarla (dico io, se sono già messa così ora come lo sarò quando sarò in cinta?), mi preparo ed esco. L'aria aperta fa i miracoli! Subito stare al sole mi ha fatto bene, ma è stata la gentilezza e il sorriso del commesso del supermercatino del mio paese a cambiare la mia giornata.. Con il suoi modi affabili ha fatto fiorire un sorriso sul mio viso.. E il bello è che non è una persona falsa dietro un bancone come spesso accade, è davvero una delle persone più solari che esistano! Gli fa davvero piacere parlare con i clienti ed assicurarsi che siano a posto! Così mi allontano dal negozio con la mia bella scatola della pizza come trofeo e un pacchetto di caramelle al lampone (e si, mi chiamavano, mica potevo lasciarle li senza qualcuno che gli volesse bene...) felice, come se tutta la depressione di prima fosse svanita in un solo istante. E ora sono qui a rendervi partecipi della mia giornata!

Un sorriso o una parola gentile non costa niente, e può davvero far felice chi ti sta di fronte, che sia tuo marito, tua madre , un amico o un semplice passante incontrato al semaforo. Non servono grandi gesta per rendere il mondo migliore, solo le piccole azioni quotidiane fatte disinteressatamente. Chiunque può aiutare il prossimo, basta solo volerlo.



Un sorriso

Un sorriso non costa niente e produce molto arrichisce chi lo riceve,

senza impoverire chi lo da.

Dura un solo istante,

ma talvolta il suo ricordo è eterno.

Nessuno è così ricco da poter farne a meno,

nessuno è abbastanza povero da non meritarlo.

Crea la felicità in casa,

è il segno tangibile dell'amicizia,

un sorriso da riposo a chi è stanco,

rende coraggio ai più scoraggiati,

non può essere comprato, ne prestato, ne rubato,

perchè è qualcosa di valore solo nel momento in cui viene dato.

E se qualche volta incontrate qualcuno

che non sa più sorridere,

siate generoso,dategli il vostro,

perchè nessuno ha mai bisogno di un sorriso

quanto colui che non può regalarne ad altri.

Anonimo



2 commenti:

Artic Swan ha detto...

Ehi, Bionda!
Ti ha mangiata il mostro della Facoltà?
O hai picchiato un docente razzista nei confronti delle studentesse carine e ora sei alle Nuove?
Ti ho messaggiata, ma non hai risposto!!! In -BIIIP!- alla balena per gli esami!

Paoletta ha detto...

Ciao stellina, come stai ?
Questa mattina mi sei venuta in mente......è tanto che non passavo.
Grazie per le ricette....
Bacionionioni. Paoletta