venerdì 1 febbraio 2008

Incensi di Imbolc


Io non sono particolarmente amante degli incensi fai da te...Non capiamoci male, mi piacerebbe tantissimo poterne fare e sperimentare, ma parliamoci chiaro, sono erbe essiccate bruciate nella maggior parte dei casi, quindi puzzano parecchio (l'olio essenziale oltre che per le sue proprioetà è usato anche per migliorare l'aroma della miscela) e fanno un bel fumo... Quindi sconsiglierei di usarli a tutti quelli che devono celebrere in casa, e magari come me non hanno una casa tutta loro! Qualcuno potrebbe non essere troppo d'accordo con voi e chiamare i pompieri.... E se volete usarli, mi raccomando, finestre ben aperte! E triturate bene le erbe con pestello e mortaio per non dover riaccendere il carboncino e le erbe molto spesso. Più sono omogeneee e tritate fini meglio bruciano! Notate che spesso negli incensi sono presenti resine..Queste favoriscono di molto il vostro processo di polverizzazione in quanto essendo agglomerati quasi simili a sassolini, fungono da "macine" naturali e aiutano a velocizzare il processo.
E se volete proprio usare un incenso ma per i motivi sopra citati non potete....Accontentatevi di quelli che trovate già pronti! Forse non sono molto adatti e non sapete cosa ci mettono dentro, però sono più pratici.... Io sono poi dell'idea che quello che conta maggiormente è l'intento e lo spirito che mettete in tutto ciò che fate. La Dea non ce l'avrà certamente a male se non potete utilizzare un incenso tutto naturale... Forse non potrete beneficiare delle influenze positive di talune erbe, ma sareta maggiormente concentrati se non dovrete correre da un lato all'altro della stanza cercando di dissipare il fumo!!

Incenso di Imbolc

4 parti di legno di sorbo
1 parte di resina
1 parte di licheni
2 pizzichi di foglie di alloro seccati
10 gocce d’olio essenziale di rosmarino

E invece per chi apprezza di più un incenso un po' più "stregonesco"

Incenso di Imbolc

3 parti di Incenso
2 parti di Sangue di Drago
1/2 parte di Legno di Sandalo
1 parte di Cannella
Qualche goccia di vino rosso


A questa miscela aggiungete un pizzico di fiori essiccati che trovate semplicemente nel vostro giardino o vicino casa.



Nessun commento: